Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un nuovo articolo costituzionale che prevede un Consiglio federale a nove membri è stato posto in consultazione fino al 3 luglio. La Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio Nazionale (CIP-N) ha adottato un progetto in questo senso con 17 voti contro 7.

Allargare il governo permetterà di ripartire tra più persone un carico di lavoro che è considerevolmente aumentato rispetto al 1848 e assicurerà anche una migliore rappresentazione delle regioni e delle lingue nell'esecutivo, scrive oggi la CIP-N in una nota.

Per questo motivo la Commissione propone un ritocco della Costituzione federale: si tratta del quarto capoverso dell'articolo 175, che dovrà recitare "le diverse regioni e le componenti linguistiche del Paese SONO equamente rappresentate" e non più "devono essere rappresentate".

Anche se il mancato rispetto di questa disposizione "non è legalmente sanzionabile", il capoverso in questione "mantiene un'alta valenza simbolica", sottolinea la CIP-N. Con un governo numericamente più grande "si potrà tenere meglio in considerazione i vari gruppi di popolazione".

La Commissione fa riferimento anche alla minoranza italofona, assente dal governo dal 1999, dopo la partenza di Flavio Cotti: "si pensi in particolare alla Svizzera di lingua italiana, che nell'attuale costellazione politica e partitica non ha quasi nessuna possibilità di essere rappresentata in un Consiglio federale di sette membri".

Secondo una minoranza UDC/PLR l'elezione di candidati provenienti dalle diverse regioni del paese e dalle diverse parti linguistiche è l'espressione di una volontà politica che non potrà essere concretizzata per mezzo di una riforma strutturale. Inoltre aumentare le dimensioni del governo non farà altro che indebolire l'esecutivo, che avrà più difficoltà ad agire unito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS