Navigation

Consiglio Stati: disoccupati "over 55", ridotto periodo contributi

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2011 - 11:28
(Keystone-ATS)

I disoccupati di almeno 55 anni beneficeranno di 520 indennità giornaliere se possono vantare almeno 22 mesi di contributi. Il Consiglio degli Stati ha approvato oggi all'unanimità la riduzione di due mesi della durata del periodo contributivo.

Dallo scorso aprile, i disoccupati anziani hanno diritto al versamento massimo se possono provare un periodo contributivo di 24 mesi nel corso dei due anni precedenti la disoccupazione. Soddisfare questa esigenza è però praticamente impossibile se in questo lasso di tempo si è cambiato datore di lavoro. La modifica della legge sull'assicurazione eviterà situazioni particolarmente penose per i disoccupati di oltre 55 anni e per quelli che percepiscono una rendita d'invalidità di almeno il 40%. Ogni anno sono interessate circa 370 persone.

Il costo annuo di 15 milioni di franchi è sopportabile e non metterà in pericolo il risanamento dell'assicurazione disoccupazione, ha sostenuto il ministro dell'economia Johann Schneider-Ammann. Il Nazionale ha già dato il suo assenso alla riforma. Se non ci sarà referendum, la nuova regolamentazione entrerà in vigore già il primo gennaio prossimo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?