Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo il Consiglio nazionale in settembre, gli Stati hanno adottato oggi una mozione del gruppo socialista che mira a creare una zona libera da armi nucleari e altre armi di distruzione di massa in Vicino e in Medio Oriente. Il Consiglio federale era favorevole a questo atto parlamentare.

"La mozione coincide con una delle direttrici tradizionali della politica estera svizzera", ha sottolineato il consigliere federale Didier Burkhalter sottolineando che la Svizzera si impegna su questo fronte già da parecchi anni sostenendo gli sforzi profusi dall'Onu.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS