ZURIGO - Dopo tre mesi di forte crescita, l'indicatore dei consumi privati in Svizzera elaborato dall'UBS ha subito una leggera contrazione nel dicembre scorso. Stando agli economisti della banca, anche se la famiglie hanno ripreso a consumare, non vi sono segnali di una netta accelerazione.
In dicembre, l'indicatore è sceso a 1,20 dall'1,26 registrato in novembre, mese durante il quale si è toccato il livello più alto durante il 2009. Il barometro rimane sempre al di sotto della media pluriennale di 1,5, precisa una nota odierna della banca.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.