Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'altra banca svizzera ha risolto il contenzioso fiscale con gli Stati Uniti: si tratta della Finter Bank Zurich, che verserà una multa di 5,4 milioni di dollari, secondo quanto ha indicato questa sera il Dipartimento americano di giustizia.

L'istituto è il terzo di quelli compresi nella cosiddetta "categoria 2" a regolare la vertenza fiscale con gli USA: prima di Finter Bank avevano infatti raggiunto un accordo con le autorità americane la ticinese BSI, che verserà una multa di 211 milioni di dollari, e la sangallese Vadian, che dovrà sborsare 4,2 milioni.

Finter Bank Zurich è stata fondata nel 1958 a Chiasso e dal 1967 è controllata dalla holding finanziaria italiana Italmobiliare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS