Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I controlli effettuati su 36 F-5 Tiger hanno rivelato la presenza di crepe in 16 jet. Nell'ottica del risparmio, le Forze aeree svizzere hanno deciso in futuro di mantenere in servizio ancora soltanto 26 apparecchi.

Dieci dei velivoli difettosi verranno messi fuori servizio mentre sei verranno aggiustati. I costi preventivati per le riparazioni ammontano a circa un milione di franchi, indica il Dipartimento federale della difesa in un comunicato odierno.

Dal momento che il numero di postazioni di manutenzione disponibili è limitato, si legge nella nota, la riparazione dei velivoli durerà presumibilmente sino alla fine del primo trimestre del 2016.

Ciò si ripercuoterà anche sulla stagione 2015 della Patrouille Suisse: la squadriglia di volo acrobatico dell'Esercito svizzero non potrà infatti esibirsi in permanenza con sei velivoli bianco-rossi, sottolinea il Dipartimento della difesa.

Dei 110 F-5 Tiger (98 monoposto e 12 biposto) acquistati tra il 1984 e il 1987 rimangono così soltanto 26 "superstiti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS