Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Coop: 1% di aumento salariale, per Syna non copre i costi

Aumento salariale in vista per i dipendenti di Coop: ma per i sindacati non è abbastanza.

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Coop aumenterà in media dell'1% gli stipendi dei suoi dipendenti l'anno prossimo. Per il sindacato Syna però questo incremento non è sufficiente a mantenere il potere di acquisto.

Il gruppo, che attualmente paga due terzi dei contributi della cassa pensioni, aumenterà anche il suo impegno di 20 milioni di franchi all'anno. Il gigante del commercio al dettaglio ha precisato, in un comunicato stampa, che con queste misure intende ringraziare i suoi dipendenti per il loro impegno, nonostante un contesto difficile per il settore.

Syna però deplora il fallimento delle trattative salariali con i dirigenti Coop. A suo avviso sarebbe stato possibile concedere un aumento salariale sufficiente a mantenere il potere d'acquisto. Il sindacato sottolinea infatti che, oltre al rincaro dello 0,8-1,0%, i lavoratori dovranno far fronte ad un aumento dei premi di cassa malattia e degli affitti. Inoltre anche per i lavoratori il contributo alla cassa pensioni crescerà dello 0,7%.

La decisione della Coop di concedere aumenti salariali solo a persone singole non garantisce inoltre un'equa distribuzione tra tutti i dipendenti, conclude Syna.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.