Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo aver sospeso lunedì la vendita di svariate riviste estere a causa delle differenze nei prezzi di vendita fra l'Eurozona e la Svizzera, Coop annuncia un primo successo delle trattative con l'Italia.

Johnson's International News Italia, specializzata nell'export di giornali e periodici, ha cercato il contatto con il dettagliante e da inizio aprile trasferirà a quest'ultimo i vantaggi del cambio. In questo modo diminuiranno - fino al 16% - i prezzi di 89 riviste italiane.

Attualmente non si registrano invece ancora ribassi di prezzo per le riviste francesi e tedesche. "Continueremo a impegnarci affinché le case editrici non intaschino i vantaggi del cambio, ma li trasferiscano ai nostri clienti", afferma Philipp Wyss, responsabile Marketing/Acquisti e vicepresidente della direzione generale di Coop, citato in una nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS