Navigation

Coop: utile netto salito del 12% a 531 milioni nel 2019

Le vendite dei soli supermercati Coop sono rimaste pressoché stabili a 10,5 miliardi di franchi. Keystone/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 febbraio 2020 - 11:41
(Keystone-ATS)

il gruppo Coop ha realizzato nel 2019 un utile netto di 531 milioni di franchi, il 12,2% in più dell'anno precedente. Il risultato operativo EBIT è salito dell'1,3% a 782 milioni. Come già anticipato a inizio gennaio il fatturato è cresciuto dell'1,3% a 30,7 miliardi.

Oltre che con l'aumento delle vendite il miglioramento dell'utile si spiega anche con il fatto che sui conti del 2018 aveva pesato la chiusura della piattaforma di commercio online Siroop. Ora il gruppo è tornato ad aumentare la redditività come avveniva costantemente negli anni precedenti.

Stando a un comunicato diramato oggi nel commercio al dettaglio i ricavi sono aumentati dell'1,4% a 18 miliardi di franchi, di cui 10,5 miliardi (+0,4%) generati dai supermercati e 7,5 miliardi (+2,7%) dai formati specializzati (che includono catene di negozi, ristoranti ma anche palestre).

Nel settore commercio all'ingrosso/produzione Coop ha realizzato un giro d'affari di 14,1 miliardi di franchi, pari a una crescita in valute locali del 2,5%. I ricavi delle aziende di produzione è cresciuto a tassi di cambio costanti dello 0,5% portandosi a 4,8 miliardi di franchi. Il gruppo Transgourmet ha registrato vendite per 9,7 miliardi di franchi (+3,7% in valute locali ma solo +0,3% in franchi), confermandosi la seconda azienda nel commercio europeo del cash&carry e del rifornimento all'ingrosso, rileva Coop.

A livello di gruppo il fatturato con i prodotti biologici ha continuato a registrare un'evoluzione molto positiva, crescendo dell'8,4% a 1,8 miliardi di franchi. Coop - si afferma nella nota - rimane quindi il leader incontrastato nel mercato bio. Complessivamente il fatturato realizzato con prodotti sostenibili è ammontato a 4,7 miliardi di franchi.

Una forte crescita è stata registrata anche dal commercio online: i ricavi sono saliti del 16,3% a 2,6 miliardi di franchi. A contribuirvi in maniera sostanziale è stata l'elettronica di consumo con una crescita del 17,5% a 602 milioni di franchi. Coop@home ha messo a segno una crescita del 5,4% riuscendo quindi a guadagnare quote di mercato. Nel settore aziendale commercio all'ingrosso/produzione il giro d'affari online è cresciuto del 9,6%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.