Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il leader nordcoreano Kim Jong-un.

KEYSTONE/AP KCNA via KNS

(sda-ats)

La Corea del Nord prepara un lancio multiplo di razzi a corto raggio da effettuare intorno all'avvio del 19esimo congresso del Partito comunista cinese, la cui data è attesa per il 18 ottobre.

Lo riporta l'Asian Business Daily, secondo cui i militari sudcoreani e americani hanno rilevato il trasporto di 30 razzi Scud da Hwangju, a sud di Pyongyang, all'impianto di manutenzione di Nampo, sulla costa occidentale.

Se il lancio simultaneo di dozzine di vettori a corto raggio è inusuale, c'è tuttavia un precedente che risale a marzo 2014, quando Pyongyang ne lanciò 71 in una singola settimana.

Una mossa, quella ipotizzata dal quotidiano sudcoreano, che mostrerebbe la capacità del Nord di mettere in campo diversi tipi di provocazioni, dopo aver speso gli ultimi mesi a testare missili che potrebbero potenzialmente essere armati con testate nucleari e lanciati verso il territorio Usa. Se effettuato, il lancio multiplo avrebbe anche la portata della protesta contro i cicli di manovre militari congiunte tra Washington e Seul, incluso il distacco di asset speciali come le portaerei.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS