Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Corea nord: aveva contatti con sud, giustiziato

SEUL - Un cittadino della Corea del Nord è stato giustiziato, con tanto di plotone d'esecuzione, dopo che é stato scoperto a tenere sistematici contatti telefonici con un defezionista residente al Sud al quale riferiva, tra l'altro, il prezzo del riso e di altre informazioni sulle condizioni di vita nel Paese comunista.
E' quanto denuncia oggi a Seul la Open Radio for North Korea (ORNK), un'emittente di base nella capitale sudcoreana che permette di inviare oltre confine messaggi tramite le onde corte.
Secondo le informazioni riferite dalla radio, che cita una fonte in Corea del Nord, l'uomo, identificato col nome di Chong, è stato scoperto in possesso di un telefono cellulare di provenienza cinese, con il quale - secondo le accuse - ha tenuto contatti regolari con un cittadino rifugiatosi anni fa al Sud.
L'uso del cellulare nel Paese comunista è fortemente limitato anche se il regime ha introdotto nel 2008 una rete avanzata con il lancio della compagnia di tlc mobile Koryolink.
I nordcoreani che riescono a fare telefonate all'estero, sfuggendo ai controlli, sfruttano le reti nella vicina Cina: la Ornk ha stimato che più di 10.000 cittadini del Nord vivono al confine sono in possesso di telefoni cellulari cinesi.
Chong, operaio presso una fabbrica di munizioni nella città nordorientale di Hamheung, è stato giustiziato a gennaio con l'accusa di aver riferito al defezionista numerose informazioni sulla situazione economico-sociale del regime, tra le quali i prezzi dei beni di prima necessità.
L'emittente radio ha inoltre riferito, tramite le sue fonti oltre la frontiera, che il regime di Pyongyang ha recentemente varato un'ulteriore stretta autoritaria per prevenire i contatti dei nordcoreani con i connazionali fuggiti in Corea del Sud.
Il ministero dell'Unificazione di Seul, che gestisce le relazioni con il Nord, e il National Intelligence Service (Nis), l'agenzia dei servizi segreti, hanno riferito di non essere in grado di confermare immediatamente la vicenda.
La Corea del Nord è considerato come uno dei Paesi peggiori al mondo per il rispetto dei diritti umani, a causa di centinaia di casi all'anno di esecuzioni pubbliche, campi di prigionia politica e tortura.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.