Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ultimo test missilistico nordcoreano.

Keystone/AP/?????

(sda-ats)

La Cina ribadisce la sua opposizione alle violazioni delle risoluzioni dell'Onu da parte della Corea del Nord invitando però tutte le parti, all'indomani del test del primo missile balistico intercontinentale, "a mantenere la calma e fa esercizio di moderazione".

Lo ha ribadito in conferenza stampa il portavoce del ministro degli Esteri Geng Shuang.

La condanna dell'ultima intemperanza del Nord è stata espressa congiuntamente dai presidenti russo e cinese, Vladimir Putin e Xi Jinping, in occasione dell'incontro di ieri al Cremlino, insieme alla proposta di "moratoria", nella proposta avanzata da tempo da Pechino, per frenare le tensioni nella penisola coreana.

Con l'obiettivo di far ripartire un negoziato, Pyongyang, nel piano, dovrebbe fermare i piani missilistici e nucleari a fronte dello stop di Usa e Corea del Sud alle esercitazioni militari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS