Pyongyang ha ingrandito una importante base di missili a lunga gittata nel mese successivo allo storico summit tra il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente degli Usa Donald Trump, secondo le immagini satellitari diffuse da Cnn.

Si tratta della base di Yeongjeo-dong, nell'interno montagnoso del Paese, dove è stato costruito un nuovo impianto che non era ancora stato identificato pubblicamente, a circa dieci chilometri di distanza.

Una rivelazione che confermerebbe che i colloqui diplomatici tra i due Paesi abbiano fatto ben poco per fermare la corsa agli armamenti di Kim.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.