Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), Yukiya Amano (foto d'archivio)

Keystone/AP/EUGENE HOSHIKO

(sda-ats)

"Sfortunatamente non è possibile parlare di progressi sulla questione della Corea del Nord. Sono ancora seriamente preoccupato del programma nucleare della Corea del Nord".

Lo ha detto oggi a Roma il direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), Yukiya Amano, nel corso della XX conferenza Amaldi sulla 'International Cooperation for Enhancing Nuclear Safety, Security, Safeguards and Non-Proliferation' in corso all'Accademia dei Lincei.

A proposito dell'Iran Yukiya Amano ha detto "Posso dichiarare che gli impegni relativi al nucleare presi dall'Iran sotto il Jcpoa (il Piano d'azione congiunto globale, ndr) vengono rispettati".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS