Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In attesa del possibile lancio di un nuovo missile a lungo raggio nordcoreano, atteso tra l'8 e il 25 febbraio, il ministero degli interni giapponese ha annunciato un rafforzamento delle misure di sorveglianza e di prevenzione delle emergenze.

Oltre al dispiegamento di missili antimissile PAC-3, nel cuore di Tokyo, le nuove disposizioni prevedono maggiori controlli satellitari e il trasferimento del personale dell'agenzia specializzata in disastri ambientali nell'isola di Okinawa, nell'estremo sud dell'arcipelago.

Le due principali compagnie aeree giapponesi, All Nippon Airways (ANA) e Japan Airlines, modificheranno momentaneamente alcune loro rotte. I voli dai due principali aeroporti di Tokyo, Haneda e Narita, con destinazione Manila e Giakarta, non sorvoleranno il mare delle Filippine.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS