Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov conferma che il leader nordcoreano, Kim Jong-un, sarà a Mosca il 9 maggio per il 70/o anniversario della vittoria dell'Urss nella Seconda guerra mondiale.

La visita - la prima all'estero di Kim Jong-un da quando è salito al potere tre anni fa - era già stata annunciata dal portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, a fine gennaio.

Il capo della diplomazia di Mosca ha fatto sapere che dovrebbero essere presenti anche i leader di Cina, Cuba, India, Mongolia, Vietnam e Sudafrica. Alcuni leader occidentali hanno invece deciso di non partecipare alle celebrazioni a causa del conflitto in Ucraina, dove la Russia è accusata di sostenere i separatisti con armi e uomini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS