Navigation

Corea Nord: riunione governo, attenzione a sviluppo economia

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 gennaio 2012 - 10:02
(Keystone-ATS)

La Corea del Nord ha riunito il governo per esaminare e rivedere i piani economici nazionali del 2011 e discutere priorità e sfide per l'anno in corso che, il 15 aprile, vedrà i festeggiamenti in onore della nascita del "presidente eterno" Kim Il-sung, il fondatore dello Stato.

Il consiglio dei ministri, ha riportato in un dispaccio diffuso in piena notte l'agenzia ufficiale Kcna senza fornire indicazioni sulla data del meeting, ha avuto "una sessione plenaria allargata", di cui è stata data notizia per la prima volta la Corea del Nord dopo la morte del leader Kim Jong-il, avvenuta il 17 dicembre.

Nel corso della riunione, cui hanno partecipato tra gli altri il premier Choe Yong-rim, il vice premier Ro Tu-chol e altri alti funzionari, è stato riaffermato l'obiettivo del 2012 per "sviluppare l'industria leggera e l'agricoltura allo scopo di migliorare le vita della popolazione", come già ribadito - ha ricordato la Kcna - nell'editoriale di inizio anno pubblicato sui tre principali quotidiani della Corea del Nord.

L'incontro, inoltre, è servito per porre l'attenzione sulla necessità di sviluppare settori strategici come energia elettrica, carbone, metalli, ferrovie e macchinari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?