Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un soldato nordcoreano ha disertato oggi rifugiandosi in Corea del Sud dopo aver attraversato la linea militarizzata (Dmz) all'altezza del 38/mo parallelo.

"L'uomo ha attraversato a piedi il confine a Hwacheon, nella provincia di Gangwon, e ha espresso la volontà di disertare", ha detto in forma anonima un funzionario del ministero della Difesa di Seul, secondo cui l'azione è oggetto di indagine da parte delle autorità competenti.

Nel corso degli ultimi anni, dal Nord si sono avuti numerosi casi di defezione, ma è molto raro che i militari si spingano fino ad attraversare via terra la linea di demarcazione a causa dell'altissimo livello di controllo. Secondo fonti militari, il paese comunista ha rafforzato la vigilanza per scongiurare le fughe: sul confine, ci sono 1.292 torrette d'osservazione in legno o cemento ogni 200 o 300 metri.

I nordcoreani, molti dei quali civili, attraversano di solito il confine settentrionale meno presidiato con la Cina e cercano di raggiungere la Corea del Sud dopo il passaggio in uno dei Paesi del sudest asiatico. Nel 2014, le diserzioni hanno toccato le 1.396 unità, nelle statistiche del governo di Seul.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS