La marina militare sudcoreana ha sparato alcuni colpi di avvertimento contro pescherecci della Corea del Nord perchè finiti in acque territoriali lungo il confine ideale della Northern Limit Line (Nll), nel mar Giallo.

Lo riporta l'agenzia Yonhap, citando in forma anonima funzionari militari di Seul, secondo cui si è trattato di una reazione delle motovedette a incursioni nordcoreane divenute più consistenti dalla scorsa settimana. I pescherecci sono tornati nelle acque del Nord subito dopo l'esplosione dei colpi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.