Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Coree: Nord demolisce 10 postazioni guardia lungo confine

La Corea del Nord ha demolito 10 postazioni di guardia lungo la zona demilitarizzata che separa le Coree. Immagine d'archivio.

KEYSTONE/EPA/JEON HEON-KYUN

(sda-ats)

La Corea del Nord ha demolito 10 postazioni di guardia lungo la zona demilitarizzata che separa le Coree al 38/mo parallelo, in linea con gli accordi raggiunti.

Il ministero della Difesa sudcoreano, nel darne notizia con una nota, ha spiegato che il Nord "ci aveva notificato in anticipo attraverso la linea di comunicazione militare del mar Giallo che avrebbe distrutto 10 postazioni di guardia alle 15:00 (7:00 in Svizzera), che sono state designate per la distruzione come prova".

Il percorso era stato definito nel summit intercoreano di settembre, il terzo del 2018, tenuto a Pyongyang dal leader Kim Jong-un e dal presidente Moon Jae-in. Nell'occasione si decise di demolire le postazioni di guardia entro un chilometro dalle fortificazioni di confine, per totali 22 unità, come parte degli sforzi per allentare le tensioni militari. Le due Coree hanno concordato di "salvare" dalla dinamite una postazione ciascuno per "finalità storiche", dopo la rimozione delle armi. Una delle 10 postazioni sudcoreane è stata demolita giovedì.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.