Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le due Coree hanno concordato di ripristinare completamente le linee di comunicazione militare dopo i primi colloqui a livello di generali tenuti in oltre un decennio, in base alla dichiarazione congiunta diffusa in tarda serata.

In una riunione maratona, le parti hanno affrontato il tema della demilitarizzazione del villaggio di Panmunjom e concordato di attuare in pieno l'accordo bilaterale del 2004 sulla prevenzione degli scontri accidentali lungo il confine marittimo occidentale nel mar Giallo.

Le due parti, secondo il comunicato, hanno anche discusso di fermare gli atti ostili reciproci; di trasformare la Northern Limit Line (Nll), la frontiera marittima di fatto, in un mare di pace; di esaminare altri temi per ridurre le tensioni militari. Inoltre, hanno discusso il recupero dei resti dei caduti della Guerra di Corea (1950-53) nella zona demilitarizzata.

Il ripristino delle linee di comunicazione è un fattore chiave per ricostruire la fiducia. Le parti hanno riavviato la linea militare sulla costa occidentale nel 2018, ma quella sulla costa orientale è bloccata da maggio 2011.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS