Navigation

Coronavirus: 1000 morti e 20 mila contagi in Brasile

Precipita la situazione legata al coronavirus in Brasile. KEYSTONE/AP/Silvia Izquierdo sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 maggio 2020 - 07:18
(Keystone-ATS)

Sono 1086 i morti per Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, dove il totale delle vittime è salito a 25'598. Lo rende noto il ministro della Salute. I nuovi contagi sono 20'599, per un totale di 411'821.

La situazione è tragica anche a livello economico. La pandemia di Covid-19 ha causato la perdita, tra marzo e aprile, di 1,1 milioni di posti di lavoro. Solo nello scorso mese di aprile, sono stati persi 860 mila impieghi, il peggior risultato in 29 anni, secondo dati diffusi dal ministero dell'Economia.

Intanto, una ong brasiliana ha messo all'asta una torcia delle Olimpiadi di Rio 2016 per aiutare gli abitanti di tre favelas di San Paolo, ridotti alla fame a causa della pandemia.

La ong Opere professionali artistiche e sociali (Orpas) ha messo in vendita la fiaccola olimpica sul proprio sito e spera di ricavarne il necessario per acquistare cibo e prodotti per l'igiene personale sufficienti durante il distanziamento sociale per gli abitanti delle favelas di Jardim Angela, Jardim Sao Luis e Capao Redondo, dove si contano già 400 morti per Covid-19.

"La pandemia sta mettendo in luce le terribili condizioni di vita nelle favelas e il numero delle persone che ci hanno chiesto aiuto è molto superiore a quello che ci aspettavamo: abbiamo bisogno di 30 tonnellate di cibo", ha detto Daniel Faria, fondatore della ong e tedoforo alle Olimpiadi di Rio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.