Navigation

Coronavirus: 36 nuovi casi Pechino legati a mercato alimentare

Dei 57 nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Cina, 36 sono segnalati a Pechino e riguardano tutti persone che hanno avuto contatti diretti con il mercato di carne, frutta e verdura di Xinfadi, nel sud della capitale. KEYSTONE/EPA/ALEX PLAVEVSKI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 giugno 2020 - 12:34
(Keystone-ATS)

Dei 57 nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Cina, 36 sono segnalati a Pechino e riguardano tutti persone che hanno avuto contatti diretti con il mercato di carne, frutta e verdura di Xinfadi, nel sud della capitale.

Lo riferisce l'agenzia cinese Xinhua, citando Pang Xinghuo, vicedirettore del centro di Pechino per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Pang ha precisato che i malati sono lavoratori del mercato o persone che in qualche modo erano entrate in contatto con esso.

Ieri Xinfadi, il più grande mercato all'ingrosso di generi alimentari a Pechino, era stato chiuso per effettuare una disinfestazione.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.