Navigation

Coronavirus: almeno 511 i morti oggi in Europa

In tutta l'Europa i morti odierni per il coronavirus hanno superato i 500 casi KEYSTONE/AP/Antonio Calanni sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2020 - 19:44
(Keystone-ATS)

In tutta l'Europa i morti per il coronavirus oggi hanno superato i 500 casi dopo il nuovo aggiornamento dei dati sui decessi odierni in Italia.

L'Italia ha registrato 97 morti in 24 ore, portando il numero totale dei decessi dall'inizio dell'epidemia a 463, secondo un bilancio ufficiale.

A questo numero vanno aggiunti 21 morti in Francia, 16 in Spagna, quattro in Gran Bretagna, tre in Olanda, due in Svizzera e due in Germania, che sta registrando le sue prime vittime, secondo un conteggio AFP. Questo fa un totale di 511 morti nel Vecchio Continente dall'inizio dell'epidemia.

In Italia il numero di casi positivi è salito oggi a 9172 (+1797 rispetto a ieri). Tra questi, 724 persone sono considerate guarite. Escludendo quelle che sono morte e quelle che sono state curate, 7985 persone risultano ancora positive al test per il virus. Di queste, 5049 sono ricoverate in ospedale, di cui 733 in terapia intensiva. Altre 2936 persone con pochi o nessun sintomo sono confinate nelle loro case.

La maggior parte dei casi positivi si concentra nel nord, dove la Lombardia rimane la regione più colpita con 5469 casi e 333 morti (+66). Seguono l'Emilia-Romagna (1386 casi e 70 decessi) e il Veneto (744 casi e 20 decessi).

L'Italia ha effettuato 53'826 test dall'inizio dell'epidemia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.