Navigation

Coronavirus: anche Giro della Svizzera cancellato

Niente Tour de Suisse quest'anno a causa del coronavirus KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 aprile 2020 - 10:39
(Keystone-ATS)

Rien ne va plus neppure per il Giro della Svizzera, che avrebbe dovuto prendere il via il 7 giugno con una cronometro a Frauenfeld. A causa dell'emergenza coronavirus, gli organizzatori hanno gettato la spugna e cancellato l'evento, si legge in una nota odierna.

Come per molte altre manifestazioni sportive, è la prima volta in 87 anni che il Tour de Suisse viene cancellato in tempo di pace. Gli organizzatori, che hanno sperato fino all'ultimo di poterla svolgere o perlomeno posticiparla, sono stati costretti a disdire la celebre gara ciclistica. Il Giro della Svizzera sarebbe dovuto concludersi il 14 giugno ad Andermatt, dopo un "tappone" alpino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.