Navigation

Coronavirus: aumentano casi, 69 in un giorno

Pascal Strupler, direttore dell'UFSP KEYSTONE/ALESSANDRO DELLA VALLE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 giugno 2020 - 13:43
(Keystone-ATS)

Sono 69 i nuovi casi di coronavirus confermati in Svizzera e nel Liechtenstein nelle ultime 24 ore. Il dato, diffuso dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), conferma la tendenza al rialzo delineatasi negli ultimi giorni.

Si è passati da 18 casi lunedì a 22 martedì, 44 mercoledì, 52 giovedì e 58 ieri. Finora sono stati contabilizzati 1682 decessi in relazione alla malattia. Finora sono stati realizzati 555'315, dei quali il 6,8 % ha dato esito positivo.

In un tweet, il direttore dell'UFSP Pascal Strupler definisce preoccupante la tendenza, ricordando quanto sia fondamentale rispettare le misure di igiene e distanziamento.

Il maggior numero di nuovi casi è stato rilevato nei cantoni di Vaud, Vallese e Zurigo. Nelle ultime 24 ore si segnala un ricovero in ospedale, ciò che porta il totale dall'inizio della pandemia a 4033. Le nuove ospedalizzazioni, 3 nella settimana dal 1 al 7 giugno, sono salite a 4 la settimana successiva e a 10 in quella dal 15 al 21 giugno.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.