Navigation

Coronavirus: Berset continua visite su territorio

Il ministro della sanità Alain Berset in Vallese. KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2020 - 15:52
(Keystone-ATS)

Il ministro della sanità Alain Berset continua a controllare la situazione legata al coronavirus direttamente sul territorio. Dopo Ticino e Ginevra, ha fatto visita oggi al Canton Vallese.

Il consigliere federale si è recato al reparto di cure intense dell'ospedale di Sion ed ha seguito una presentazione sul lavoro del Servizio malattie infettive. Il friburghese si è anche informato su uno dei sei centri di analisi ambulatoriale del territorio vallesano e ha incontrato il governo cantonale.

"Mi sono voluto fare un'idea precisa della situazione in Vallese e dell'organizzazione messa in piedi per evitare il sovraccarico degli ospedali", ha riassunto Berset in un incontro con i media. "Sono impressionato dalla flessibilità delle istituzioni e del personale medico".

"Conosco bene il Vallese e le sue specificità economiche. Questo Cantone paga un tributo particolarmente pesante. In questo senso, ho apprezzate la chiarezza e la responsabilità sulla questione delle chiusure degli impianti sciistici", ha aggiunto.

Ad oggi in Vallese si registrano 1384 casi di Covid-19 e 54 decessi. L'incidenza è di 390 malati ogni 100'000 abitanti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.