Coronavirus: CF, decisione rinviata su situazione Ticino

Il consigliere federale Alain Berset KEYSTONE/ALESSANDRO DELLA VALLE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2020 - 16:17
(SDA-ATS)

Bisognerà ancora aspettare per avere il parere finale del Consiglio federale riguardo la situazione legata al coronavirus in Ticino. Berna negli scorsi giorni aveva definito non conforme al diritto federale la chiusura di imprese e cantieri decisa dal cantone.

Il governo è in stretto contatto con le autorità ticinesi, con le quali sta lavorando per trovare una soluzione il più fretta possibile, ha comunque assicurato oggi ai media il ministro dell'interno Alain Berset. Il consigliere federale non ha tuttavia fornito tempistiche definitive.

"Il Ticino si trova al fronte: ci sono stato sei giorni fa e sappiamo che la situazione è particolarmente difficile", ha detto Berset al termine della seduta dell'esecutivo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo