Navigation

Coronavirus: Cipro apre alla Svizzera forse il 20 giugno

Cipro apre alla Svizzera forse il prossimo 20 giugno (foto d'archivio) KEYSTONE/EPA/KATIA CHRISTODOULOU sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 giugno 2020 - 12:07
(Keystone-ATS)

Cipro inizia a riaprire le sue frontiere ma per le persone provenienti dalla Svizzera bisognerà aspettare probabilmente il prossimo 20 giugno. Oggi l'isola ha dato il via libera a 12 Paesi.

I visitatori provenienti da Germania, Austria, Grecia, Israele, Bulgaria, Finlandia, Slovacchia, Slovenia, Lituania, Norvegia, Danimarca e Ungheria non verranno più messi in quarantena al loro arrivo, riferisce l'emittente televisiva di Stato Rik. Tuttavia rimane in vigore fino al 20 giugno la richiesta di esibire all'arrivo sull'isola un test recente del Covid-19 con risultato negativo.

Inoltre se un visitatore risulterà contagiato mentre si trova a Cipro dovrà pagare di tasca propria i trattamenti medici. Altri paesi - ad esempio proprio la Svizzera, oltre a Repubblica Ceca, Polonia, Romania e Croazia - dovrebbero essere aggiunti alla lista d'ingresso il 20 giugno, se la situazione epidemiologica non peggiorerà.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.