Navigation

Coronavirus: contagi in Vallese e a Berna

Il coronavirus è arrivato anche in altri cantoni elvetici. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 febbraio 2020 - 12:29
(Keystone-ATS)

Primi casi di coronavirus in Vallese e nel canton Berna. Si tratta di un uomo sulla trentina dell'Alto Vallese e di una 21enne di Bienne (BE). Il totale dei contagi in Svizzera è ormai di una quindicina.

Per quanto riguarda il paziente maschio, deve ancora essere svolto un secondo test per confermare con certezza il contagio, ha riferito ieri sera la Cancelleria cantonale.

L'uomo, il cui stato di salute non preoccupa ed è giudicato buono, è ricoverato all'ospedale di Sion. Quattro persone della sua famiglia sono state messe in quarantena presso i loro domicili.

La ragazza, che a sua volta si trova in isolamento all'ospedale, era ritornata una settimana fa da Milano. Anche le sue condizioni sono considerate buone, hanno reso noto oggi le autorità cantonali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.