Navigation

Coronavirus: Cremlino, di fatto non c'è l'epidemia in Russia

La realtà è che non c'è nessuna epidemia di coronavirus in Russia. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. KEYSTONE/EPA REUTERS POOL/MAXIM SHEMETOV / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2020 - 15:20
(Keystone-ATS)

La realtà è che non c'è nessuna epidemia di coronavirus in Russia. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"Le speculazioni non sono rilevanti in questo caso: l'unica cosa che vorrei ricordarvi è che non abbiamo un'epidemia, di fatto", ha detto Peskov alla stampa in risposta a una domanda se il presidente possa dichiarare lo stato di emergenza a causa del coronavirus.

La situazione del coronavirus in Russia è di fatto molto migliore di quella di molti altri Paesi, ha detto Peskov. "Chiaramente questo sta accadendo grazie alle misure adottate dal nostro governo con largo anticipo e all'efficiente sistema di contenimento del coronavirus creato dalla Russia. Finora, questo è ciò su cui il presidente fa affidamento", ha detto Peskov secondo quanto riporta Interfax.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.