Navigation

Coronavirus: Davos (GR), elezioni comunali rinviate a settembre

Le elezioni comunali a Davos, previste per il 28 giugno, sono state posticipate (immagine simbolica). KEYSTONE/DPA-Zentralbild/JAN WOITAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 aprile 2020 - 10:05
(Keystone-ATS)

Le autorità di Davos (GR) rinviano al 27 settembre le elezioni di Consiglio comunale e Municipio. La data, indica un comunicato odierno della cittadina, non è comunque definitiva.

La posticipazione dello scrutinio è stata decisa in ragione di considerazioni sanitarie a seguito dell'epidemia di Covid-19.

Lo stesso provvedimento è stato già preso anche dalla città di Coira. Il termine di fine settembre è stato scelto per la concomitanza con le votazioni a livello federale.

Originariamente le lezioni comunali nella località turistica avrebbero dovuto svolgersi il 28 giugno.

Coira e Davos sono i due comuni più popolosi dei Grigioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.