Navigation

Coronavirus: Disney licenzia 28 mila dipendenti

A causa della crisi legata al coronavirus Disney ha deciso il licenziamento di 28 mila dipendenti. KEYSTONE/EPA/ERIK S. LESSER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2020 - 07:19
(Keystone-ATS)

Disney licenzia 28 mila dipendenti americani nei suoi parchi a tema a causa della pandemia. Lo rende noto la società, precisando che il 67% dei tagli riguarderà lavoratori part-time.

L'annuncio a sorpresa fa calare i titoli Disney a Wall Street, dove arriva a perdere il 2%. Il taglio mostra, secondo gli investitori, come il settore dei viaggi e dell'intrattenimento sarà il più lento a riprendersi dalla crisi del coronavirus.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.