Navigation

Coronavirus: economiesuisse, aiuti CF sono risposta giusta

Economiesuisse accoglie favorevolmente le misure del governo KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 marzo 2020 - 17:42
(Keystone-ATS)

Quella presentata oggi dal Consiglio federale è la risposta giusta alla drammatica situazione che stanno vivendo molte aziende.

È quanto afferma in una nota economiesuisse, che sottolinea come il fatto di non aver annunciato un confinamento generalizzato della popolazione sia importante quanto lo stesso pacchetto di aiuti.

L'organizzazione chiede il sostegno di tutti. "L'economia non deve essere completamente ferma. La Svizzera ha bisogno di un tessuto economico efficiente. Solo allora sarà possibile tornare alla normalità in un breve lasso di tempo, una volta superata la crisi, e sarà possibile garantire posti di lavoro e salari ai dipendenti."

Naturalmente le imprese devono garantire che le necessarie misure di protezione comunicate dalle autorità siano rigorosamente rispettate e attuate, ricorda. Per economiesuisse è infine importante che il governo pianifichi rapidamente un ritorno alla normalità dopo il 19 aprile. "È l'unico modo per ridurre al minimo il rischio di ulteriori danni economici".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.