Navigation

Coronavirus: esperti, misure insufficienti, governo sia coraggioso

Esperti chiedono al governo misure più incisive KEYSTONE/DPA/PATRICK SEEGER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2020 - 10:00
(Keystone-ATS)

Esperti svizzeri lanciano l'allarme sul coronavirus: in una lettera aperta chiedono al Consiglio federale di dichiarare lo stato di "situazione straordinaria" ai sensi della legge sulle epidemie e di decidere misure di contenimento di vasta portata.

Le norme e le misure attualmente in vigore in Svizzera sono insufficienti per evitare un sovraccarico del sistema sanitario, scrivono nella lettera pubblicata oggi.

Una trasmissione incessante da uomo a uomo del virus in Svizzera sembra inevitabile. La pressione sul sistema sanitario e sui suoi dipendenti potrebbe portare a tassi di mortalità più elevati, sia tra i pazienti che tra gli stessi dipendenti, avvertono gli esperti.

L'entità e l'impatto dell'epidemia in Svizzera dipenderà in modo determinante da come reagiranno i responsabili politici nei prossimi giorni, prosegue la lettera aperta.

"Se riusciremo a guadagnare giorni e settimane supplementari per curare i malati gravi per un periodo di tempo più lungo, ciò contribuirà in modo significativo a salvare la vita di un gran numero di cittadini in Svizzera", scrivono gli esperti. Ogni giorno conta, concludono chiedendo al Consiglio federale di prendere decisioni rapide e coraggiose.

La lettera è firmata da esperti di biologia, epidemiologia, etica, ricerca, medicina, genetica, infettivologia, scienze della vita, sanità pubblica, medicina sociale e preventiva, statistica e virologia provenienti da tutta la Svizzera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.