Navigation

Coronavirus: fase 2 per lo spazio, ripartono Esa e Nasa

Fase 2 per lo spazio, ripartono Esa e Nasa KEYSTONE/AP/JOHN RAOUX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 maggio 2020 - 14:27
(Keystone-ATS)

Anche lo spazio entra nella fase 2: oggi riapre la base europea di Kourou, nella Guyana francese, e gli Usa si preparano al primo lancio umano dopo il ritiro dello Shuttle nel 2011, con la missione della capsula Crew Dragon della SpaceX prevista il 27 maggio.

"Con SpaceX riporteremo il volo spaziale umano sul suolo americano dopo quasi un decennio. Il 27 maggio non è solo un grande giorno per i nostri team, è un grande giorno per il nostro Paese" ha scritto la Nasa su Twitter.

Gli astronauti della Nasa, Bob Behnken e Doug Hurley, hanno completato le ultime sessioni di addestramento a Houston e inizieranno la quarantena pre-lancio prevista di routine il 13 maggio. Tuttavia, di fatto i due astronauti sono già in quarantena da settimane, a causa delle misure di distanziamento per combattere la diffusione della pandemia da Covid-19.

La Nasa e SpaceX nel frattempo stanno andando avanti con i preparativi nella base di Cape Canaveral in Florida. A causa dell'emergenza sanitaria da nuovo coronavirus, la Nasa sta limitando il numero di ospiti ammessi nel centro spaziale e il Kennedy Space Center Visitor Complex è stato chiuso a metà marzo e non è stata ancora annunciata la data di riapertura. "Normalmente ci sono molti ospiti a osservare il lancio, ma sappiamo che ciò adesso non sarà possibile" ha detto Behnken.

Nel frattempo riapre la base europea di Kourou, dopo la chiusura avvenuta il 16 marzo 2020 a causa dell'epidemia da Covid-19 e si prepara al 16/o lancio di Vega, il razzo dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa). Programmato per metà giugno, il lancio porterà in orbita circa 50 satelliti in un'unica missione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.