Navigation

Coronavirus: Francia, bonus di 50 euro per riparare bici

Causa coronavirus, la Francia invita i propri cittadini ad andare in bicicletta invece di affollare i mezzi pubblici. KEYSTONE/PETER SCHNEIDER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 aprile 2020 - 11:23
(Keystone-ATS)

Incitare i Francesi a prendere la bici invece della metropolitana o i trasporti pubblici. Questa la parola d'ordine del governo di Parigi in vista della fine delle misure di rigido confinamento contro il coronavirus, a partire dall'11 maggio.

Tra le misure previste dall'amministrazione francese, un buono di 50 euro per far riparare la propria bici presso uno dei ciclisti elencati in una specifica piattaforma on-line.

Citata dal quotidiano Le Parisien, che per primo ha rivelato la notizia, la ministra per la Transizione Ecologica, Elisabeth Borne, sottolinea l'importanza di promuovere l'uso della bici durante la fase 2 e indurre le persone a scegliere il proprio mezzo di trasporto per andare al lavoro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.