Navigation

Coronavirus: Gb, ministro Sharma sta male, si isola in casa

Il ministro Alok Sharma è in isolamento KEYSTONE/EPA/ANDREW PARSONS / DOWNING STREET / HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 giugno 2020 - 07:36
(Keystone-ATS)

Il ministro britannico delle Attività Produttive, Alok Sharma, figura emergente del governo Tory di Boris Johnson e del gabinetto ristretto che coordina l'emergenza coronavirus, è da stasera in isolamento in casa per sospetti sintomi di Covid-19.

Sharma si è sentito poco bene a margine di un dibattito in Parlamento a Westminster ed è stato sottoposto a test. Ora è in attesa del risultato. La Bbc sottolinea che si tratta di uno dei pochi ministri ad aver presenziato di persona a Downing Street a diverse riunioni del consiglio di gabinetto.

Allarmata l'opposizione laburista. La ministra ombra degli Esteri, Lisa Nandy, ha evocato pericoli di contagio a Westminster denunciando come "sconsiderata" la decisione del governo di riaprire da ieri la Camera a un regime di lavoro ordinario, seppur con presenze contingentate, e di abolire le sedute in video-collegamento e il voto elettronico a distanza adottati precauzionalmente nelle ultime settimane. Nei mesi scorsi Johnson e altri ministri sono stati infettati dal coronavirus.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.