Navigation

Coronavirus: GR, visita del Governo in Valposchiavo e Val Bregaglia

Un momento della visita della delegazione governativa alla Casa Torre a Poschiavo. Stato maggiore di condotta cantonale sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 aprile 2020 - 18:24
(Keystone-ATS)

Visita in Valposchiavo e Val Bregaglia oggi da parte di una delegazione del Governo retico. Il Centro sanitario Valposchiavo ha ricevuto un respiratore mobile per rendere più sicuri i trasporti d'urgenza. Lo comunica oggi l'esecutivo in una nota.

Come in occasione della visita di ieri nella regione Moesa, per il presidente del Governo Christian Rathgeb e il consigliere di Stato Marcus Caduff è stata l'occasione per farsi un'idea in loco della situazione, indica la nota. Assieme al capo dello Stato maggiore di condotta cantonale Martin Bühler, i consiglieri di Stato hanno incontrato i rappresentanti del mondo politico ed economico delle valli meridionali grigionesi: le più colpite dalla crisi scoppiata con il coronavirus.

Riguardo ai lavoratori italiani frontalieri, il Governo pur dicendosi consapevole della loro importanza per le valli meridionali, ha rivolto l'appello alle aziende di garantire il "rigoroso rispetto delle misure igieniche raccomandate dalla Confederazione". E questo, si sottolinea nella nota, non solo per il luogo di lavoro ma anche per le trasferte dei frontalieri da casa ai Grigioni e viceversa.

L'esecutivo ha quindi espresso la sua comprensione per la difficile situazione in cui si trova la popolazione, gli imprenditori e i lavoratori delle regioni confinanti con l'Italia.

Il Governo ha dunque assicurato di essere a fianco delle regioni e che il Cantone "farà tutto il possibile per aiutarle a far fronte alla situazione ed è aperto al dialogo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.