Altre 143 persone che avevano contratto il coronavirus sono decedute nelle ultime 24 ore in Iran, portando il totale a 2'077 vittime. I casi registrati aumentano a 27'017, con 2'206 nuovi contagi.

I guariti aumentano invece a 9'625. Lo riferisce il ministero della Salute di Teheran.

L'Iran adotterà quindi misure ancora più stringenti per contrastare la diffusione del coronavirus. Lo ha annunciato in diretta tv il presidente Hassan Rohani, spiegando che per 15 giorni ci saranno limitazioni alla libera circolazione che potrebbero "creare difficoltà". Finora, il governo di Teheran si era limitato a raccomandare alla popolazione di restare a casa.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.