Navigation

Coronavirus: infettati diversi famigliari di Parmelin

Positivi al coronavirus diversi famigliari di Parmelin, non lui. KEYSTONE/PETER KLAUNZER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2020 - 14:13
(Keystone-ATS)

Diversi famigliari del consigliere federale Guy Parmelin sono stati infettati dal coronavirus. A seguito di ciò, il ministro dell'economia si è sottoposto a un test che è risultato negativo, ha rivelato oggi il suo ufficio stampa.

Erik Reumann, portavoce del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR), ha confermato a Keystone-ATS l'indiscrezione, apparsa su vari giornali. Secondo questi media, sono rimasti contagiati il padre, il fratello, il cognato e due nipoti di Parmelin.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.