Navigation

Coronavirus: Italia, Conte firma dpcm, stop a movida, gite e feste

Il premier italiano Giuseppe Conte ha firmato il nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri la scorsa notte. KEYSTONE/AP/Olivier Hoslet sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 ottobre 2020 - 08:15
(Keystone-ATS)

Divieto di feste private al chiuso o all'aperto e "forte raccomandazione" a evitare di ricevere in casa, per feste, cene o altre occasioni, più di sei familiari o amici con cui non si conviva.

È la novità principale del nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri (dpcm) firmato nella notte dal premier italiano Giuseppe Conte e dal ministro della salute Roberto Speranza, che sarà in vigore per i prossimi trenta giorni.

Ristoranti e bar dovranno chiudere alle 24.00 ma dalle 21.00 sarà vietato consumare in piedi, quindi potranno continuare a servire i clienti solo i locali che abbiano tavoli, al chiuso o all'aperto. Torna poi il divieto di gite scolastiche e anche lo stop al calcetto e agli altri sport di contatto svolti a livello amatoriale.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.