Navigation

Coronavirus: l'India vede Himalaya, non accadeva da 30 anni

Foto aerea dell'Himalaya KEYSTONE/EPA/ALTAF QADRI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 aprile 2020 - 14:03
(Keystone-ATS)

Per la prima volta in oltre 30 anni gli abitanti del Punjab, nel nord dell'India, sono riusciti a vedere la catena dell'Himalaya che si trova 200 chilometri di distanza.

Lo riporta la Cnn pubblicando le foto che tanti abitanti della zona hanno postato sui social media.

La visione delle montagne è stata possibile alla forte riduzione dell'inquinamento dovuta al lockdown per il coronavirus.

A New Delhi per esempio c'è stato un calo del 44% delle polveri sottili, in tutta l'India sono 85 le città che hanno registrato un calo dell'inquinamento dopo due settimane di isolamento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.