Navigation

Coronavirus: oltre 13,5 milioni di casi nel mondo

I casi di coronavirus hanno superato la soglia di 13,5 milioni a livello globale (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/Zhang Yuwei sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2020 - 07:00
(Keystone-ATS)

I casi di coronavirus hanno superato la soglia di 13,5 milioni a livello globale: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University.

I dati dell'università americana indicano che ad oggi i contagi nel mondo sono 13.516.656, inclusi 583.450 morti. Dall'inizio della pandemia sono guarite 7.531.380 persone.

Nuovo record di casi di coronavirus negli Stati Uniti in 24 ore. I nuovi contagi sono stati 67.632. Gli Usa superano inoltre la soglia dei 137.000 morti. Secondo la Johns Hopkins University, i decessi sono 137.357 su 3.495.537 casi.

La pandemia continua a mietere vittime anche in America latina, dove nelle ultime 24 ore i contagiati hanno raggiunto quota 3.526.310, di cui 150.802 sono poi morti.

Guida la classifica il Brasile con 1.966.748 contagi e 75.366 morti, mentre il presidente Jair Bolsonaro ha avuto la conferma di positività ad un secondo test del Covid-19. Il Brasile ieri ha registrato ulteriori 1.233 decessi e 39.924 contagi. Lo ha comunicato in serata il Consiglio nazionale dei segretari sanitari (Conass).

Al secondo e terzo posto nella classifica di 35 fra Paesi e territori latinoamericani, infine, si trovano il Perù (377.724 e 12.417) e il Cile (321.205 e 7.186).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.