Navigation

Coronavirus: ONG offrono fiori a ospedali e case cura

Rose distribuite negli ospedali per dire grazie. KEYSTONE/WALTER BIERI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 marzo 2020 - 14:36
(Keystone-ATS)

Le ONG Pane per tutti e Sacrificio quaresimale hanno deciso di donare rose a ospedali, case di cura e case per anziali: si tratta di una parte dei fiori che sarebbero stati destinati alla Campagna ecumenica 2020 di raccolta fondi, annullata per il coronavirus.

L'azione è stata decisa per ringraziare il personale di cura per l'impegno durante questa situazione di crisi, indicano le due organizzazioni assistenziali in una nota congiunta.

La vendita di circa 80mila rose con il marchio Max Havelaar da parte delle due ONG avrebbe dovuto tenersi domani: il ricavato sarebbe dovuto andare ai progetti portati avanti dalle due organizzazioni nei paesi del sud.

Per evitare di sprecare inutilmente le rose, le ONG consegneranno oggi pomeriggio i fiori - a Losanna, Zurigo, Lucerna, Berna e Basilea - in diversi ospedali, in case di riposo e in strutture di assistenza sociale. Si intende così esprimere solidarietà alle persone anziane e ai pazienti che attualmente non possono ricevere visite a causa dell'epidemia in corso come pure ringraziare il personale medico-sanitario.

Le due ONG hanno anche sviluppato un'applicazione - chiamata "Give a rose" ("dona una rosa") - che permette a tutti di offrire una rosa virtuale e allo stesso tempo di fare una donazione per i progetti di aiuto allo sviluppo. La campagna ecumenica 2020 si concentra sul tema dei "semi" e sul sostegno all'"agricoltura che preserva il nostro futuro".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.