Navigation

Coronavirus: Onu, ok a risoluzione che chiede stop guerre

Il Palazzo di vetro dell'ONU a New York (immagine simbolica) KEYSTONE/AP/KATHY WILLENS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 luglio 2020 - 20:26
(Keystone-ATS)

Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha adottato all'unanimità una risoluzione che chiede la sospensione dei conflitti per facilitare la lotta contro la pandemia di coronavirus, dopo oltre tre mesi di complessi negoziati all'interno dell'organo delle Nazioni Unite.

La risoluzione, elaborata da Francia e Tunisia, chiede "una cessazione immediata delle ostilità in tutte le situazioni" all'ordine del giorno del Consiglio, ed è la prima azione dei Quindici sul Covid-19 dall'inizio della pandemia.

Il testo, ripetutamente bloccato da Cina e Stati Uniti, che si opponevano a un riferimento all'Oms, punta a sostenere l'appello lanciato a marzo del segretario generale Antonio Guterres per un cessate il fuoco globale. La risoluzione "invita tutte le parti in guerra a impegnarsi immediatamente in una pausa umanitaria duratura per almeno 90 giorni consecutivi, al fine di consentire la consegna sicura, senza ostacoli e prolungata dell'assistenza umanitaria".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.