Navigation

Coronavirus: Pelosi, ancora nessun accordo su pacchetto aiuti

La speaker della Camera dei rappresentanti Nancy Pelosi ha annunciato che i democratici presenteranno una loro proposta di legge sugli aiuti per l'emergenza coronavirus. Keystone/AP/J. SCOTT APPLEWHITE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 marzo 2020 - 19:45
(Keystone-ATS)

La speaker della Camera Nancy Pelosi (democratici) ha dichiarato che finora non è stato raggiunto alcun accordo con i repubblicani sul pacchetto da oltre 1'000 miliardi per l'emergenza coronavirus.

La Pelosi ha anche annunciato che i democratici presenteranno alla Camera una loro proposta di legge, pur sperando che nel frattempo si arrivi ad un'intesa. Tra i nodi la destinazione degli aiuti: i democratici vogliono aiutare più i lavoratori che le grandi aziende e impedire che le società sovvenzionate possano poi riacquistare loro azioni.

Intanto i casi positivi di coronavirus negli Usa sono saliti a 29'235, con 371 vittime, riferisce la Cnn citando i dati dei sistemi sanitari pubblici americani, mentre secondo il sito della Johns Hopkins University hanno superato quota 30'000. Gli Stati Uniti restano il terzo paese al mondo per numero di contagiati, dietro Cina e Italia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.