Navigation

Coronavirus: primi casi in Danimarca, Romania e Estonia

Primi casi di coronavirus anche in tre paesi europei KEYSTONE/EPA/ANGELO CARCONI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 febbraio 2020 - 10:56
(Keystone-ATS)

Primi casi accertati di coronavirus anche in Danimarca, Romani e Estonia.

Le autorità della Danimarca hanno annunciato oggi che il primo caso accertato di coronavirus nel paesi riguarda un uomo che era rientrato dall'Italia con la sua famiglia il 24 febbraio dopo aver trascorso una vacanza in una località sciistica in Lombardia. Sua moglie e suo figlio sono risultati negativi ai test e le condizioni dell'uomo sono state definite abbastanza buone.

In Romania è stato trovato positivo ai test un paziente di Priguria, provincia di Gorj, nel sudovest del paese balcanico. Secondo quanto riportato dall'agenzia Mediafax, il 'paziente zero' ha 20 anni e lavora presso un ristorante di proprietà di un italiano. L'uomo sarà tenuto in quarantena nella propria casa assieme ai suoi sette familiari.

La persona risultata positiva ai test in Estonia è rientrata nel Paese ieri notte dall'Iran, ha precisato il ministro degli Affari sociali, Tanel Kiik. "Il paziente - ha detto Kiik - è residente permanentemente in Estonia ma non è un cittadino" estone. "Per quanto ne so, è un cittadino iraniano", ha spiegato il ministro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.