Navigation

Coronavirus: Russia, primi lotti vaccino inviati a regioni

I primi lotti del vaccino prodotto da Mosca contro il Covid-19 sono stati inviati in tutte le regioni della Russia. KEYSTONE/EPA AFC SISTEMA/ANDREY RUDAKOV HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 settembre 2020 - 13:20
(Keystone-ATS)

Il ministro della Salute russo Mikhail Murashko ha annunciato oggi che "i primi piccoli lotti" del vaccino russo Sputnik V contro il Covid-19 "sono già stati inviati a tutte le regioni" della Russia e "i primi campioni del vaccino saranno consegnati entro lunedì".

L'11 agosto la Russia ha registrato il vaccino sottolineando di essere il primo Paese al mondo a farlo. Ma il vaccino è stato registrato dopo meno di due mesi di sperimentazione sull'uomo e senza che fosse terminata la terza e ultima fase dei test clinici, che normalmente dura mesi e coinvolge migliaia di persone.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.