Navigation

Coronavirus: si valuta Angelus del Papa solo in video

Le prossime apparizioni di Papa Francesco potrebbero essere solo in video. KEYSTONE/EPA/AIDAN CRAWLEY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 marzo 2020 - 11:48
(Keystone-ATS)

Allo studio in Vaticano le modalità per proseguire gli appuntamenti che richiamano normalmente molti fedeli. La prima novità ci potrebbero essere con l'Angelus di Papa Francesco di domenica 8 marzo.

Tra le ipotesi c'è anche quella di trasmetterlo solo in video considerato che comunque, per quanto ci sia una diminuzione di fedeli a causa del coronavirus, ai controlli ci sono sempre file e assembramenti. Analoga decisione, apprende l'agenzia italiana ANSA, potrebbe essere presa anche per l'udienza generale del mercoledì.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.